12 maggio 2022 - News

Stratasys aggiunge due nuove stampanti 3D composite-ready alla serie F123

Le nuove stampanti 3D FDM e un nuovo materiale Nylon in fibra di carbonio aumentano le possibilità di applicazione della fabbricazione additiva in ambito industriale.
Stratasys ha annunciato l'introduzione delle stampanti 3D F190™ CR e F370® CR, oltre al nuovo materiale Nylon CF10 rinforzato con fibra di carbonio per FDM®. Le nuove stampanti offrono materiali ad alta rigidità e resistenza su un hadware solido e pronto per la stampa di materiali compositi.

Queste nuove stampanti sono state pensate per i produttori e gli operatori industriali a integrazione delle tecnologie di produzione tradizionali con la stampa 3D di materiali compositi ad alta resistenza. Le stampanti aiutano i produttori a realizzare parti di uso finale in modo più rapido ed economico, risultando particolarmente indicate per la produzione di maschere, attrezzaggi e utensili di fissaggio.

Le nuove stampanti 3D includono il software integrato GrabCAD Print™, che fornisce un flusso di lavoro dal file CAD alla stampa semplice e intuitivo, con funzionalità avanzate capaci di garantire il successo del ciclo di stampa. 

Nylon CF10 FDM, è un nuovo materiale composito per stampanti 3D della Serie F123 che, rispetto al nylon di base, è oltre il 60% più resistente e quasi tre volte più rigido. Questo materiale irrobustito da frammenti di fibra di carbonio è solo una delle numerose termoplastiche disponibili per le stampanti 3D della Serie F123. Se utilizzato con il supporto solubile Stratasys, i fabbricanti hanno la possibilità di stampare qualsiasi geometria senza restrizioni.
X
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti alla Newsletter